L’ortica come alimento

Le ortiche (Urtica dioica) sono quelle piante fastidiose che al contatto con la pelle nuda provocano prurito. Nonostante ciò, sono piante eccezionali per la dieta delle galline.

Proprietà

Questa “erbaccia” è ricca di potassio, manganese, ferro, calcio, magnesio e vitamine (C, E, A). Questa pianta somministrata agli abitanti del pollaio favorisce:
  • il corretto sviluppo dei pulcini;
  • previene il raffreddore delle galline;
  • aiuta la ripresa della deposizione delle ovaiole;
  • aumenta la qualità delle uova;
  • astringente nel caso di una gallina con diarrea.
L’effetto che ha questa pianta sulle galline è blando, ma è pur sempre un aiuto naturale, un qualcosa in più che aiuta. Nel caso di un animale con un solo episodio di diarrea non ci si deve preoccupare troppo perché può succedere a seguito di un temporale oppure a causa di un abbassamento brusco di temperatura ma se questo sintomo si ripresenta è meglio contattare il veterinario. Importante evitare di far soffrire le galline e prevenire le possibili trasmissioni di malattie animale-uomo a causa della propria negligenza. Per chi ha a che fare con le galline è importante che sappia come valutare lo stato di salute del proprio pollo domestico perché quando una gallina mostra sintomi evidenti spesso è già troppo tardi.

Somministrazione

Come somministrare l’ortica alle galline:
  • macerazione dell’ortica in acqua: far macerare in 1 L di acqua circa 250g di ortica per 1 giorno. L’ideale è frullarla un in modo tale che rilasci meglio le sue proprietà e poi filtrarla, questa “acqua vitaminica”è ottima per mescolare i pastoni o la crusca; o da somministrare negli abbeverini;
  • lessarla; facendola a pezzettini oppure frullata. Si può somministrare anche così o mescolata sempre con granaglie o altro;
  • foglie fresche: tagliate a pezzettini da aggiungere al loro pasto;
  • essiccate: per poi polverizzarle e mescolarle nel pastone.

Qual è il modo migliore per somministrare l’ortica? In alcuni siti si legge che non ci sono problemi a darla cruda, altri dicono che è meglio farla essiccare altri ancora che sia meglio lessarla. A dire il vero è abbastanza indifferente (anche se la cottura può rovinare le vitamine) ma colto dipende anche dal gradimento delle galline. Scopritelo e scrivetelo nei commenti! Inoltre l’ortica è un insetticida naturale per gli afidi delle piante. Quindi potreste spruzzare l’acqua anche sui vostri fiori!

Buon allevamento! 🐔

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.